Il tuo orto a Brescia

Dove trovare le piantine e le semenze per l’orto che ti servono a Brescia.

Orto

Al Vivaio Volta abbiamo le piantine e le semenze che stai cercando.

Piantine e semenze per l’orto a Brescia

Per iniziare a coltivare l’orto ci sono due possibilità: o partire dal seme oppure dalla piantina già nata. Al Vivaio Volta forniamo semi sia per la semina in semenzaio che per la semina diretta nell’orto. I semi possono essere seminati a spaglio lanciandoli sul terreno o si possono mettere per file o per postarelle. Un’altra alternativa è porre i semi in vaso coltivando piantine da trapiantare in seguito (semina in semenzaio).


Il tuo orto perfetto

fiore di zucca
  • Non è possibile coltivare ortaggi sani se le piantine o i semi all’origine non lo sono, inutile dire che un seme troppo vecchio non germoglierà!
  • La varietà di piantina o semenze che scegli fa assolutamente la differenza: al Vivaio Volta scegliamo soltanto prodotti di qualità, non da supermercato.
melanzane
  • Un terreno poco fertile, concimato in modo insufficiente, è tra le cause più frequenti dei fallimenti nella coltivazione dell’orto. Armatevi di concimi e sostanze organiche come letame maturo, o stallatico in pellet, compost, cornunghia o pollina.  La bella notizia è che è possibile coltivare un orto perfetto anche solo con concimi bio! Venite in vivaio e sapremo consigliarvi.
  • Prima di buttarti a capofitto nella lavorazione del tuo orto, valuta il terreno: non deve essere né troppo bagnato né troppo secco.
  • Un terreno poco fertile, concimato in modo insufficiente, è tra le cause più frequenti dei fallimenti nella coltivazione dell’orto. Armatevi di concimi e sostanze organiche come letame maturo, o stallatico in pellet, compost, cornunghia o pollina.  La bella notizia è che è possibile coltivare un orto perfetto anche solo con concimi bio! Venite in vivaio e sapremo consigliarvi.
  • Prima di buttarti a capofitto nella lavorazione del tuo orto, valuta il terreno: non deve essere né troppo bagnato né troppo secco.
  • Organizza l’orto in aiuole non più larghe di 1 metro separate l’una dall’altra da una distanza di 30 cm.
  • Irrigazione? Ogni ortaggio ha esigenze idriche diverse. In generale, a inizio primavera le piante necessitano di poca acqua poco dopo il trapianto. Dopodiché sarà bene irrigare regolarmente. Per lattughe e ortaggi da frutto assicuratevi che la terra sia ben asciutta prima di bagnare di nuovo. Quando poi le piante avranno i frutti e il clima sarà più caldo servirà più acqua.
  • Gli ortaggi necessitano di sole diretto per gran parte della giornata. Non collocate l’orto sul lato nord della vostra dimora o sotto l’ombra di grandi alberi!